Il bancale in legno agevola le operazioni di trasporto, consente di trasportare più merce in un solo carico ed è indispensabile per una gestione organizzata del magazzino. In un mercato sempre più globale, spedire in modo sicuro ed efficiente è fondamentale. Diventa così importante il packaging primario, ma anche quello secondario e terziario.

Quest’ultimo è importante per far sì che grandi volumi di merce possano passare attraverso magazzini e logistiche senza subire danneggiamenti o rotture. Uno dei protagonisti del packaging terziario è il bancale per spedizioni detto anche pallet, pedana, paletta o pancale. Ce ne sono di qualsiasi tipo e materiale, adatti a vari scopi. Come scegliere quello adatto? Ecco una piccola guida su come scegliere il pallet idoneo alle proprie esigenze.

Perché usare il bancale per spedizioni? 

È la storia a fornire la spiegazione. Il suo utilizzo incominciò durante la Seconda Guerra Mondiale, quando i militari si accorsero che movimentare le merci su supporti di legno era più agevole. Inoltre, grazie alla sua particolare struttura sollevata da terra, consentiva alle merci di non venire a contatto con il terreno preservandole dall’umidità. Da quel momento il pallet è diventato uno strumento fondamentale per qualsiasi magazzino, diventando un alleato indispensabile nella movimentazione delle merci.

Quale bancale per spedizioni scegliere? Attenzione ai tre indicatori

Sono tre gli elementi da tenere in considerazione quando si sceglie il bancale. La dimensione, il materiale di costruzione e il peso del materiale da sopportare.

Misura

La standardizzazione delle misure ha reso il pallet uno strumento in grado di attraversare i continenti, grazie a misure e materiali omogenei. Le misure standard sono indicate dall’EPAL, European Pallet Association:
  • EUROPALLET EPAL (EPAL1): 80 x 120 cm
  • EPAL 2: 120 x 100 cm
  • EPAL 3: 120 x 144 cm
  • MEZZO PALLET EPAL 6: 80 x 60 cm - h 14,4 cm
  • MEZZO PALLET EPAL 7: 80 60 cm - h 16,3 cm
  • CP1: 100x120 cm
  • CP2: 80x120 cm
  • CP3: 114x114 cm h 13,8 cm
  • CP4: 110x130 cm
  • CP5: 76x114 cm
  • CP6: 120x100 cm
  • CP7: 130x110 cm
  • CP8: 114x114 cm h 15,6 - 12 blocchetti
  • CP9: 114x114 cm h  15,6 - 9 blocchetti

Materiale di costruzione

I bancali per spedizioni si differenziano anche per materiale di realizzazione, ciascuno con specifiche caratteristiche e ambito di utilizzo. tipologie di pallet
  • Bancale in legno. Sono i più utilizzati e facili da trovare durante la movimentazione delle merci. Questo perché il costo del legno non è eccessivo ma garantisce un’ottima stabilità sia in fase di carico che di stoccaggio. Ideali anche per l’utilizzo su scaffalatura. Sono durevoli nel tempo e non hanno grandi costi di manutenzione. I bancali per spedizione in legno vengono realizzati utilizzando principalmente legno vergine, e sono idonei per una vasta tipologia di merci.
  • Bancale in legno pressato, chiamati anche pallet Inka. Una soluzione economica, sicura ed ecologica per le esportazioni in tutto il mondo. Questo perché vengono realizzati senza trattamenti termici o di fumigazione. Sono idonei per l’esportazione via aerea visto il peso leggero, inoltre sono disponibili nei formati container per le spedizioni via mare. Sono inoltre impilabili, richiedendo un minor spazio di stoccaggio a magazzino. Il fondo chiuso permettere di proteggere ulteriormente la merce in carico.
  • Bancale per spedizioni in plastica, realizzati in polipropilene. Hanno una resistenza maggiore nel tempo rispetto alle altre tipologie, in quanto resistono meglio agli agenti atmosferici esterni e hanno una resistenza maggiore ad urti e colpi di vario genere. Sono leggeri (pesano quasi la metà dei “cugini” in legno) e riescono ad assicurare un livello di igiene molto elevato poiché possono essere lavati, bagnati e igienizzati senza comprometterne la funzionalità. Possono deformarsi in caso di carico eccessivo. Trovano applicazione nel mondo farmaceutico e in quello della grande distribuzione.

La portata

L'elemento determinante nella scelta del pallet adatto. Si tratta del peso che il bancale per spedizioni può sopportare da fermo (tenuta statica) o in movimento (tenuta dinamica). Questo valore viene determinato da diversi fattori come lo spessore dei materiali, la larghezza o la robustezza delle tavole. È bene acquistare un pallet calcolando in maniera precisa il peso che dovrà sopportare durante il suo utilizzo. Esistono pallet in grado di coprire una portata che varia dai 300 ai 1500 kg.

Scegliere il pallet giusto per le spedizioni richiede una valutazione attenta delle esigenze specifiche. Per trovare il pallet ideale che soddisfi le tue necessità e garantisca una spedizione senza problemi, consulta il nostro team di esperti. Scegli la qualità per le tue spedizioni, scegli la nostra esperienza.

Contattaci oggi stesso al 0371 79478 o compila il form dedicato per ricevere un preventivo personalizzato e maggiori informazioni.

 

29 settembre 2022