La reggiatura di un pallet è il primo passo per una spedizione sicura. Quante volte è capitato di dover sigillare un pacco in modo sicuro o di dover affrancare la merce su un bancale prima della spedizione? E magari di doverlo fare in poco tempo e nelle posizioni più scomode. Una scena che si ripete ogni giorno nei magazzini di qualsiasi piccola o grande azienda, desiderose di curare con massima attenzione il confezionamento delle proprie merci per fare in modo che arrivino a destinazione integre e in perfette condizioni. Nel mondo dell’imballaggio e del packaging è essenziale la cura dei dettagli, e la tecnologia in questo senso offre soluzioni all’avanguardia.

Praticità massima nella reggiatura di un pallet

La reggiatrice manuale a batteria è lo strumento ideale per la reggiatura di un pallet. Questa macchina è in grado di saldare a caldo la reggia, ed è dotata di taglierino automatico che recide il nastro lasciando l’aspetto del pacco pulito e ordinato. Il dispositivo è grande poco più di un comunissimo ferro da stiro (34 x 13 x 12 cm), e pesa all’incirca 3 chilogrammi.

Dimensioni che rendono la reggiatrice a batteria facile da trasportare da un punto all’altro del magazzino o dell’azienda, ma anche uno strumento maneggevole e pratico in qualsiasi condizione. È infatti consentito l’utilizzo sia in verticale che in orizzontale, senza differenza di prestazione. Per un imballaggio sicuro, preciso e di grande efficacia.

Reggiatura di un pallet in 5 mosse

Quello che può sembrare un processo lungo e complicato, ora è un’operazione semplice e veloce. La batteria al litio consente infatti di raggiungere direttamente la sede di lavoro con il tendireggia e di completare il lavoro in soli 5 passaggi:
  1. avvolgere il pacco o il pallet con la reggia, facendo in modo che i due lembi si sovrappongano perfettamente uno con l’altro;
  2. alzare l’apposita maniglia ergonomica, inserire la reggia nella fessura, e rilasciare la maniglia;
  3. premere il pulsante di tensionamento posto sopra lo strumento, fino a raggiungere la forza di desiderata;
  4. a questo punto è sufficiente premere la leva secondaria posta a fianco della maniglia principale per avviare il processo di saldatura (riscaldamento per attrito). Tale processo si può considerarsi concluso quando la luce a led blu posta nella parte superiore della macchina lampeggia;
  5. ora è sufficiente alzare nuovamente la maniglia ergonomica principale, sfilare la reggia dalla macchina e rilasciare la maniglia.
È sempre buona prassi controllare visivamente e materialmente il buon esito della saldatura, che deve avvenire per tutta la larghezza della reggia per una lunghezza di circa 20 centimetri. Opportuno anche testare la corretta reggiatura di un pallet. Guarda il nostro video:

Reggiatura personalizzata

Grazie alle due rotelle presenti sul fianco della macchina è possibile regolare a piacimento sia il tempo di saldatura che la forza di tensionamento, rendendo in questo modo la reggiatrice adattabile a qualsiasi contesto di lavoro.

La reggiatrice a batteria: conveniente e facile da utilizzare

Il personale addetto non deve necessariamente seguire un addestramento specifico, essendo l’utilizzo della reggiatrice a batteria particolarmente semplice. È comunque consigliato leggere attentamente il libretto delle istruzioni, per evitare errori o danneggiamenti dell’attrezzatura. Uno strumento accessibile, di facile manutenzione, che può agevolare il compito degli addetti con un investimento contenuto.

La reggiatura di un pallet garantisce stabilità e sicurezza durante il trasporto, prevenendo danni e ottimizzando la movimentazione delle merci. Utilizzando regge robuste, si riducono i rischi di sfaldamento e si favorisce una gestione efficiente della logistica, proteggendo al contempo il contenuto e riducendo i costi operativi. Non sottovalutare l'importanza di un imballaggio ben realizzato: la sicurezza del tuo carico è fondamentale. Scopri le nostre soluzioni di reggiatura personalizzate, carantisci la sicurezza dei tuoi pacchi con la nostra esperienza! Chiama subito il 0371 79478 o compila il form dedicato per ricevere un preventivo gratuito e informazioni dettagliate.

9 febbraio 2022