Sostenere, v. tr. [lat. sustĭnēre, comp. di sus-, variante di sub- «sotto», e tenere «tenere»] (coniug. come tenere): tenere sollevata una cosa o una persona sopportandone il peso, mantenere elevato qualcosa, facendo in modo che non scenda, non diminuisca o si attenui.

È da questo presupposto che Sofair, con la collaborazione dell’associazione “Sambe in Bici” ha scelto di sostenere l’iniziativa “Fai del Benin”, che vedrà un gruppo di ragazzi lodigiani (tra cui il “nostro” magazziniere Ricky) partire alla volta del Benin il prossimo 31 luglio. La comitiva guidata dal sacerdote don Adolphe Houndji si tratterrà in Africa per 15 giorni di lavoro, solidarietà e generosità: inizialmente i ragazzi saranno impegnati ad accudire i piccoli bimbi dell’orfanotrofio delle Suore di Madre Teresa a Coutonu, mentre nella seconda settimana l’obiettivo sarà quello di rimettere a nuovo le aule di una scuola. Inoltre è partita una raccolta fondi per donare libri e materiale didattico agli studenti locali, che già frequentano un’aula studio a memoria di Roberta, già realizzata dai volontari lodigiani negli anni scorsi.

Vuoi scoprire dai diretti interessati di che cosa si tratta? Guarda l’intervista doppia che abbiamo realizzato con loro:

Come donare?
Per effettuare una donazione è possibile rivolgersi direttamente a:

  • Riccardo 331 330 4769, presso Sofair srl in via Verdi 14/16 a San Martino in Strada
  • Don Guglielmo Cazzulani, presso Oratorio di San Bernardo in viale Piacenza 45 a Lodi
  • Don Adolphe 338 396 9916
  • Franco Gobbi (Sambe in bici) 347 140 4744

L’Oratorio di San Bernardo inoltre mette a disposizione il proprio IBAN per le donazioni tramite bonifico bancario, inserendo nella causale “Don Adolfo” all'iban IT63X0503420345000000223545.

«All’inizio di quest’anno - spiega Luigi Monico, amministratore unico di Sofair srl -, abbiamo deciso di dedicare parte del nostro tempo a iniziative di responsabilità sociale rivolte ai bambini, sviluppando il progetto “Ri-genero” che prevede una serie di eventi dislocati lungo l’anno. Lo abbiamo fatto a maggio a San Martino in Strada con un’iniziativa di educazione al riciclo, e lo facciamo adesso cogliendo l’occasione di sostenere l’amico don Adolphe e il nostro Riccardo che partiranno a breve per l’Africa. Anche questo è un modo per rigenerarsi, e i modi per dare man forte alla comitiva non mancano. Seguiremo Ricky e il don da adesso e per tutto il loro viaggio, documentando questa bellissima esperienza».

18 luglio 2023