Quanto sono diventati importanti gli imballaggi nel mondo del commercio? La risposta non ha bisogno del supporto di chissà quale dato statistico: la pandemia ha stravolto le abitudini dei consumatori, che tanto nel B2C quanto nel B2B sempre più hanno fretta di vedere arrivare la merce direttamente presso i loro domicili o le loro aziende, rendendo la movimentazione delle merci un tassello fondamentale della linea produttiva.

Ma i prodotti devono affrontare il tragitto in massima sicurezza, devono essere ben protetti e imballati, poiché un prodotto danneggiato può rappresentare un danno incalcolabile, sia dal punto di vista concreto che di immagine. Le aziende imballaggi diventano così il partner ideale per chi necessita supporto nel settore logistico: sistemi di riempimento, articoli per la protezione, materiale per imballaggio ecologico e molto altro ancora.

Ecco perché è sempre più utile farsi trovare pronti e conoscere a fondo tutti i prodotti e i sistemi in grado di offrire una protezione totale. Quindi, perché non pensare a un glossario del mondo degli imballaggi?

A - Assorbimento degli urti: la capacità di un imballaggio di assorbire gli urti e proteggere il prodotto durante il trasporto.

B - Biodegradabile: un imballaggio che può essere decomposto naturalmente nell'ambiente senza causare danni.

C - Cuscini d'aria: un particolare sistema di riempimento che utilizza cuscinetti gonfiati ad aria con apposite macchine, per bloccare i prodotti all’interno delle scatole proteggendoli dagli urti.

D - Dispenser: comodi e pratici accessori che consentono di utilizzare nel migliore dei modi alcuni fra i principali prodotti per l’imballaggio. Particolarmente duttili i dispenser manuali come Speedman Box, Formpack o Honeycomb Paper, sono invece performanti quelli automatici come ad esempio tutta la linea di macchine Speedman.

E - Etichetta: un adesivo applicato sull'imballaggio per fornire informazioni sul prodotto, come il suo contenuto, le istruzioni per l'uso o le avvertenze. In questo caso, hai mai sentito parlare dell’etichettatura ambientale? Abbiamo scritto un’enciclopedia!

F - Flessibilità: La capacità di un imballaggio di adattarsi e aderire alle diverse forme di un prodotto. Una proprietà particolarmente importante per preservare la merce dai graffi.

G - Green: quanto è importante al giorno d’oggi progettare, ricercare e utilizzare imballaggi che rispettino l’ambiente? Tantissimo e per tanti motivi: per rispettare l’ambiente prima di tutto, ma anche per rafforzare agli occhi dei potenziali clienti la reputazione aziendale. Esiste una vera e propria linea di imballaggi green.

H - Honeycomb Paper: uno dei rivoluzionari prodotti introdotti sul mercato da Sofair. Una particolare carta con struttura a nido d’ape, super compatta quando confezionata in rotoli, ma particolarmente performante una volta utilizzata attraverso il dispenser manuale o elettrico. Honeycomb paper protegge e riempie al tempo stesso.

I - Isolamento: la capacità di un imballaggio di isolare il prodotto da fattori esterni, come la luce, l'umidità, l’acqua o la temperatura. Una proprietà particolarmente importante per preservare intatte le proprietà e le qualità della merce.

L - Leggerezza: la caratteristica di un prodotto di essere leggero, riducendo il peso complessivo dell'imballaggio e dei prodotti trasportati. Un plus che ha conseguenze dirette non solo sulla maneggevolezza delle scatole, ma anche sui costi visto che il peso dei colli influisce direttamente sul costo dei trasporti.

M - Macchine per imballaggio: grandi volumi, carichi pesanti e tempi sempre più veloci. Quale strumento se non l’automazione può venire in soccorso? Esistono macchine per tritare i cartoni di scarto per trasformarli in materiale da riempimento, macchine per avvolgere automaticamente i pallet, strumenti per reggiare i colli, sistemi per il riempimento e molto altro ancora.

NNastro adesivo: uno dei pilastri fondamentali nel mondo dell’imballaggio. Serve per chiudere le confezioni, per preparare le scatole, per sigillare la merce o bloccare i colli. Ne esistono di qualsiasi tipo: in plastica, in carta, in plastica riciclata ricavata dalle bottiglie di plastica.

O - Ottimizzazione: hai mai pensato di farti seguire da un professionista del packaging e dell’imballaggio per ottimizzare la tua linea imballaggio? Sfruttando tutte le opportunità che ti offre Sofair è possibile ridurre non solo i costi di imballaggio, ma anche i tempi di confezionamento e la fatica degli operatori.

P - Protezione: la funzione principale dell'imballaggio di proteggere il prodotto da danni, urti, umidità e altri rischi durante il trasporto e lo stoccaggio.

Q - Qualità: affidarsi alla qualità significa stipulare una sorta di assicurazione sul buon esito della linea imballaggio. Prodotti ricercati, testati e provati consentono di azzerare le controversie, i rischi e i possibili danni causati dal trasporto o dalla movimentazione. La qualità paga sempre, e affidarsi ai professionisti del packaging una soluzione ideale.

R - Riciclabile: un imballaggio progettato per essere utilizzato più volte, riducendo la necessità di creare nuovi prodotti.

S - Sostenibilità: l'impegno per la realizzazione di imballaggi che abbiano un impatto ambientale ridotto, ad esempio utilizzando materiali riciclati o biodegradabili.

T - Tenuta: la capacità di un imballaggio di mantenere il prodotto al suo interno in modo sicuro, evitando fuoriuscite o danni.

U - Utilità: La funzionalità e l'efficacia di un imballaggio nel soddisfare le esigenze di protezione e trasporto del prodotto.

V - Volume: Lo spazio occupato da un imballaggio in relazione al suo contenuto. Un imballaggio con un volume ridotto può contribuire a ottimizzare lo spazio durante il trasporto e lo stoccaggio, e di conseguenza anche i costi.

Z - Zero sprechi: l'obiettivo di minimizzare gli sprechi di materiali durante la produzione e l'utilizzo degli imballaggi. Ci sono imballaggi, come ad esempio il film estensibile a basso spessore o il polietilene espanso Zerovirgolacinque, che cercano di ridurre il materiale impiegato per la produzione dell’imballaggio per evitare sprechi nella filiera.

Ti sono piaciuti i contenuti di questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli imballaggi.

14 giugno 2023